Alternative Spotify gratis

Visto che negli ultimi giorni Spotify ha intrapreso una lotta contro le app modificate che permettevano l’uso della versione premium in maniera gratuita, vediamo le possibili alternative gratuite al colosso della musica in streaming.
Queste sono le applicazioni che offrono il loro servizio completamente gratuito, senza bisogno di pagare un abbonamento. Eccovi quelle selezionate da noi come migliori:

Ampache

Si tratta di un servizio completamente gratuito ed OpenSource. Offre un grande catalogo musicale e, inoltre, anche un notevole catalogo di video. È compatibile con la maggior parte delle piattaforme disponibili.

Maggiori informazioni ed iscrizioni sul sito ufficiale.

MusicUp

Non so se avete mai sentito parlare di MusicUp, io no personalmente, ma dopo averlo provato sono rimasto davvero sorpreso. Si tratta di un servizio che non ha nulla da invidiare ai più rinomati, come quelli visti in precedenza. È dotato di una grafica niente male e di un catalogo musicale che si fa valere. Inoltre, un enorme punto a suo vantaggio è che è disponibile completamente in modo gratuito. purtroppo è disponibile solo per desktop.

Maggiori informazioni ed iscrizioni sul sito ufficiale.

Exfm

Il funzionamento di questa app è davvero semplice, permette di ascoltare in streaming tutta la musica che volete dal suo ampio database e permette di scaricare i brani in mp3 se lo volete, oppure inserire i vostri brani in preferiti in delle playlist. Una delle cose fantastiche di Exfm, oltre la sua facilità d’uso, è che i file nelle vostre playlist saranno automaticamente disponibili anche offline, quindi potrete ascoltare la vostra musica anche quando siete senza rete (Wifi e dati).

L’app è davvero semplice da usare, avviata vi mostrerà una schermata con i brani più scaricati dell’ultima settimana (top Weekly), potete poi vedere con uno swipe le schermate per i brani più scaricati negli ultimi 3 mesi, 6 mesi e da sempre.

streaming musica gratis exfm

Scelto il brano che vi interessa, basta un tap per fare apparire una schermata con tre scelte, facilmente comprensibili dalle icone, una vi permetterà di sentire il brano in streaming, l’altra vi permetterà di scaricarlo in mp3, l’ultima vi permetterà di aggiungerlo ad una delle vostre playlist.

streaming musicale gratis anche offline con exfm

Cercare un brano è altrettanto semplice, basta cliccare sull’icona menù in alto a sinistra, e scegliere la voce Search e scrivere il nome del brano o dell’artista che vi interessa ascoltare, scaricare o aggiungere ad una delle vostre playlist. Sempre dal menù si può accedere al player musicale, alle Playlist, ai Download, e alle impostazioni (Settings).

Nelle impostazioni le voci più importanti sono quelle relative alla qualità (Quality) e alla memoria (Cache info). In Cache info potrete scegliere quanta memoria utilizzare per salvare i vostri brani, e quanti sono quelli già conservati.

Exfm: download e installazione

L’installazione è un vero gioco da ragazzi, l’app ovviamente viola le policy del Play Store e quindi lì non è presente ma potete installarla facilmente tramite l’apk. Potete scaricare l’apk della versione 4 di Exfm da questo indirizzo, e poi procedere alla solita semplice installazione degli eseguibili su Android.

Translate »
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
More about our cookies
Ok