Aggiornamenti Windows 7 in loop? Ecco la soluzione!

Se vi accorgete che Windows 7 cerca di installare sempre gli stessi aggiornamenti e non ci riesce anche dopo svariati riavvii e attese interminabili, probabilmente siete capitati in una delle situazioni qui sotto elecate.

In parole povere potrebbero succedervi due cose abbastanza spiacevoli:

  • gli aggiornamenti vengono scaricati senza problemi ma viene mostrato un errore in fase d’installazione;
  • gli aggiornamenti vengono scaricati ed apparentemente installati allo spegnimento/riavvio, tuttavia allo spegnimento/riavvio successivo essi saranno re-installati di nuovo. In realtà l’installazione degli update non va a buon fine, soltanto che il sistema non lo notifica.

E’ semplice rendersi conto se ci si trova nel primo caso ma, se il “loop” avviene in fase di spegnimento o riavvio, potrete verificare l’effettiva esistenza del problema degli aggiornamenti ripetuti in Windows 7 direttamente da Windows Update.

In parole povere, aprite il menu Start e digitate nel campo di ricerca Windows Update; aprite successivamente il gestore degli aggiornamenti e tentate di eseguire manualmente tutti gli aggiornamenti proposti (che siano importanti o facoltativi). Il sistema tenterà di ri-eseguire gli aggiornamenti ma, se soffrite del problema degli aggiornamenti ripetuti in Windows 7, vi risponderà con una finestra del genere:

windowsupdatefail

In particolare, il codice di errore 800736B3 contrassegna esattamente questo tipo di problema, anche se questo potrebbe comunque differire. In tutti i casi, per risolvere il problema degli aggiornamenti ripetuti in Windows 7 e sbloccare il tutto, ciò che dovrete fare sarà eseguire le procedure seguenti, tenendo ben presente che se la prima va a buon fine è inutile eseguire anche la seconda.

Aggiornamenti ripetuti in Windows 7 (errore 800736b3) – soluzione 1: verifica della consistenza dei file di sistema

Il primo dei due metodi che vi suggeriamo per risolvere l’errore 800736B3 (o in generale per sbloccare gli aggiornamenti di Windows) consiste nell’eseguire un’utility di diagnostica che verificherà (ed all’occorrenza correggerà) eventuali problemi nei file di sistema di Windows. Prima di procedere, però, chiudete tutti i programmi attivi e salvate e chiudete eventuali documenti aperti.

Aprite il Menu Start e recatevi in Tutti i programmi > Accessori, fate click destro su “Prompt dei comandi” e selezionate “Esegui come amministratore”. Nella finestra del prompt che vi compare, digitate il comando

sfc /scannow

seguito da invio. Attendete il termine della procedura (che potrebbe impiegare anche diverse decine di minuti).sfc_02_sfc_in_progress

Una volta completata la procedura il sistema vi notificherà l’esito della stessa: se non saranno rilevati problemi è probabile che dovrete passare allo step successivo, altrimenti ci sono buone probabilità che il problema sia stato risolto. In tutti i casi riavviate il computer e provate a ri-eseguire gli aggiornamenti tramite Windows Update.Â

Se l’operazione viene portata a termine con successo allora avrete finito e non avrete bisogno di procedere con il secondo tentativo, cosa che invece dovrete fare se gli aggiornamenti falliranno.

Aggiornamenti ripetuti in Windows 7 (errore 800736b3) – soluzione 2: System Update Readiness Tool

Anche questa è una procedura piuttosto semplice ma che, sfortunatamente, porta via un bel po’ di tempo – anche in questo caso la durata potrebbe essere di diverse decine di minuti, escluso il tempo che serve per il download del tool ufficiale (~600 MB).

In pratica, System Update Readiness Tool (o Strumento di analisi della conformità agli aggiornamenti di sistema per Windows 7) è un tool che si installerà come aggiornamento indipendente e, tramite alcune procedure e correzioni, vi permetterà di ripristinare lo stato di Windows Update e di sbloccare gli aggiornamenti, risolvendo così l’errore 800736b3.

Tutto ciò che dovremo fare sarà scaricare l’aggiornamento da uno dei link in basso (a seconda che il PC sia a 32 o 64 bit), chiudere tutti i programmi attivi salvando eventualmente documenti aperti, eseguirlo ed installarlo tramite la solita procedura guidata. Come già detto potrebbero volerci diverse decine di minuti per completare l’aggiornamento, lasso di tempo durante il quale si consiglia di non usare il PC.

Una volta completata la procedura riaccedete a Windows Update provate ad eseguire gli aggiornamenti (sia quelli fondamentali che quelli facoltativi): il vostro problema sarà risolto!

DOWNLOAD |Â System Update Readiness tool per Windows 7 o Windows 7 SP1 (32 bit)

DOWNLOAD |Â System Update Readiness tool per Windows 7 o Windows 7 SP1 (64 bit)

Originally posted 2015-06-15 11:31:27.

1 risposta

Scrivi

Translate »
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
More about our cookies